Ottimizzazione della Logistica

Docenti

Dario Pacciarelli, Andrea D'Ariano


Materiale Didattico

Testi di Consultazione

Dispense (Dowload Acrobat Reader)

Lucidi lezione

 

Esercizi

Software


Programma

Programma delle Lezioni (a partire dall'Anno Accademico 2014/15)

    1. Prerequisiti di Ricerca Operativa (rif. Libro "Ricerca Operativa", Isedi 2014)

PL: Algoritmo del Simplesso
Teoria della Dualità
PLI: il problema di knapsack
Generazione di colonne
Generazione di piani di taglio
Metodi di branch and cut

Programmazione non lineare

    1. Ottimizzazione non vincolata (rif. dispense)

Gradiente e matrice Hessiana
Condizioni necessarie di minimo del primo e del secondo ordine
Condizioni sufficienti di minimo locale
Condizioni sufficienti di minimo globale nel caso convesso
Metodo del gradiente
line search esatta, metodo di Armijo e di interpolazione
Convergenza sublineare, lineare, superlineare
Metodo di Newton
Limiti dei metodi per funzioni non differenziabili 

    1. Ottimizzazione vincolata (rif. dispense)

Matrice Jacobiana e vincoli attivi
Funzione Lagrangiana
Condizioni di Karush Kuhn Tucker
Cenni sulle funzioni di penalità e sui metodi di barriera

Gestione dei sistemi di produzione

    1. Gestione delle scorte: Modelli di Lot Sizing (rif. Libro Sassano)

Modelli EOQ
Modello senza backlogging (Wagner-Whitin)
Modello con backlogging (Zangwill)

    1. Scheduling a capacità finita: job shop scheduling (rif. articoli e lucidi D'Ariano su Moodle 3)

Metodi esatti: algoritmo di Carlier & Pinson (1994)
Metodi euristici: algoritmo di Nowicki & Smutnicki (2005)
Scheduling con vincoli di processo:

job shop con blocking, algoritmo di Gröflin e Klinkert (2009)

job shop con no-wait, algoritmo VNS di Schuster e Framinan (2003)

    1. Logistica distributiva (rif. Dispense, Libro Sassano)

Il problema del Commesso Viaggiatore
Il problema di Vehicle Routing

    1. Turni del personale (rif. Dispense)

Il problema di Crew Scheduling
Algoritmo del subgradiente

Progetto dei sistemi di produzione

    1. Localizzazione degli impianti (rif. Sassano, Detti)

Algoritmo di ascesa duale - Erlenkotter

Parte in Lingua Inglese

    1. Variabile di anno in anno

 

 

Calendario delle lezioni

Lez. n°

Argomento trattato

1

Introduzione al corso, richiami di RO1

2

PLI, B&B, knapsack. Generazione di colonne

3

Piani di taglio, generazione di colonne

4

Crew Scheduling, generalità, modello di set covering

5

Crew scheduling, generazione di un turno ammissibile

6

PNL, introduzione, gradiente, Hessiana, Matr. Def. Pos., derivata direzionale. Esistenza minimo globale. Taylor, CN 1 ordine,  CN e CS del 2 ordine

7

PNL, caso convesso: proprietà, CNS 1 ord per funzioni conv. Metodo di discesa, algoritmo del gradiente.  Convergenza globale e locale a PS.

8

PNL, rapidità di convergenza, Metodo del gradiente con backtracking: Armijo, Interpolazione

9

PNL, metodo di Newton, Newton modificato. Esercizi

10

PNL, gradiente coniugato. Esercizi

11

Ottimizzazione vincolata, condizioni KKT.

12

Algoritmi per l’ottimizzazione vincolata. Esercizi

13

Rilassamento Lagrangiano per la PLI, sub gradiente

14

Condizioni di ortogonalità, algoritmo del sub gradiente

15

Logistica di magazzino, gestione delle scorte, modello EOQ

16

Gestione delle scorte, MRP, modello di Wagner-Whitin

17

Gestione delle scorte con backlog, modello di Zangwill, EOQ con backlog

18

Decisioni strategiche. Plant location non capacitato – algoritmo di ascesa duale

19

Seminario Prof. Viti giovedì 24/11/2016 - ore 14:30 - aula seminari della sezione di ingegneria civile

20

Plant location capacitato – rilassamento Lagrangiano + Erlenkotter

21

Logistica distributiva. Vehicle routing problem – formulazione

22

Esercizi di ripasso

23

Esercizi di ripasso

24

Esercizi di ripasso

1/12/16 ore 14:30 aula N3

Prima prova intermedia

26

Vehicle routing problem – euristiche costruttive, Clarke e Wright

27

Vehicle routing problem – taburoute HGL

28

Esercizi di ripasso

12 dicembre dalle 15:00 alle 16:30 aula 8

Corso Carlo Mannino (2 ore)

14 dicembre dalle 15:00 alle 16:30 aula 8

Corso Carlo Mannino (2 ore)

15 dicembre dalle 15:00 alle 18:30 aula 8

Corso Carlo Mannino (4 ore)

33

Scheduling con capacità finita. Il problema di job shop scheduling. Mossa v(x,y) e condizioni necessarie perché sia migliorativa.

34

job shop scheduling : algoritmo di tabu search di Nowicki e Smutnicki con stima approssimata (1996).

35

job shop scheduling: ordinamento topologico e Algoritmo di tabu search di Nowicki e Smutnicki con stima esatta (2005)

9/1/2017

ore 15:00  aula N3

Seconda prova intermedia

37

Il problema di job shop scheduling con vincoli di processo: blocking e no-wait. Formulazioni. Swap e no-swap.

38

Job shop scheduling con blocking. Modello, vicinato di Groeflin e Klinkert (2009). Vicinato di Mati e Xie (2010)

39

Job shop scheduling no wait – VNS di Schuster e Framinan (03); metodo VNS

40

Algoritmo di rollout – scheduling acciaieria

41

Approcci esatti al problema di job shop. L’algoritmo di Carlier e Pinson (1989, 1994). Lower bound a singola macchina primale e duale.

42

Algoritmo di Carlier e Pinson: Selezioni immediate.

43

Algoritmo di Carlier e Pinson: esempio

44

Esercizi di ripasso

 30/1/17

ore 14:00

aula N10

Terza prova intermedia

30/1/17

ore 14:00 aula N10

 

Esame scritto

3/2/17

ore 14:00 aula N14

 

Esame orale

 

 

 


Orari

Lezioni ed Esercitazioni
vedi orario ufficiale del Collegio Didattico in Ingegneria Informatica


Esami & Esoneri

Calendario degli esami
vedi calendario ufficiale del Collegio Didattico in Ingegneria Informatica

Modalità di Valutazione: L'esame consiste in una valutazione individuale (scritta e orale) basata anche sugli homework assegnati durante il corso.

 


Comunicazioni

La prima prova intermedia è prevista per il 24/11/2017, aula e ora da definire.

 


 

 


Informazioni e Commenti: pacciarelli@dia.uniroma3.it
Ultimo aggiornamento: 18/07/2013